Mercoledì, 01 Febbraio 2023

Chiara Francini, ovverosia l’antigattamorta della coppia aperta

Lei è una che non le manda a dire, le dice tutte direttamente “in faccia” e in ogni modo. Cantante, attrice, scrittrice da migliaia di copie vendute, presentatrice (con Baudo e ora Sanremo) Chiara Francini è l’antitesi della gattamorta e quindi anche della donna che porta in scena questa sera al Bolivar di Materdei, piccolo gioiello nel panorama teatrale napoletano (in Via Bartolomeo Caracciolo, 30) diretto da Nu’ Tracks.

L’appuntamento è alle 21 con Coppia aperta quasi spalancata”, testo di Dario Fo e Franca Rame e l’opera da loro più rappresentata, con circa 700 produzioni nel mondo. Francini è Antonia, sposata da tempo con un uomo che non la ama più (interpretato da Alessandro Federico mentre la regia è di Alessandro Tedeschi), fautore della "coppia aperta”, che la tradisce continuamente. Antonia le accetta tutte pur di stare vicino al marito. Fino a quando non si innamora lei stessa di un altro, giovane e intelligente, e rovescia lo stato delle cose, uscendo finalmente dall’angolo della quiete domestica. «La prima regola perché la coppia aperta funzioni è che deve essere aperta da una parte sola, quella del maschio! Perché... se la coppia aperta è aperta da tutte e due le parti... ci sono le correnti d’aria!», dice Chiara Francini a proposito delle dinamiche della coppia. Laureata in italianistica, una passione sconfinata per i gatti e per le storie di coppia dove la donna è forte e indipendente, l’attrice e scrittrice è sicuramente all’altezza del ruolo (e del soggetto) che fu di Franca Rame. E in attesa di vederla come co-presentatrice della quarta serata di Sanremo, dove certo non farà da carta da parati al palcoscenico dell’Ariston, è con grande curiosità che l’aspettiamo per questa sera, in una città che ama e che ricambia da sempre questo sentimento.

Chiara Francini ovverosia lantigattamorta della coppia aperta 1

Chiara Tortorelli
Author: Chiara Tortorelli
Creativa pubblicitaria, editor e scrittrice, vive a Napoli dove inventa nuovi cultural life style: come presentare libri in maniera creativa e divergente, come scrivere i libri che ti piacciono davvero, come migliorare la creatività e il benessere personale con metodologie a metà strada tra stregoneria e pensiero laterale. Il suo ultimo libro è “Noi due punto zero” (Homo Scrivens 2018). Cura per Napoliclick la rubrica “La Coccinella del cuore”.

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER

Abilita il javascript per inviare questo modulo