Lunedì, 05 Dicembre 2022

Dal jazz al teatro: l’estate in costiera è con l’Amalfi Summer Fest

Dalla musica jazz al teatro, dai concerti sinfonici ai reading e performing: l’estate in costiera è accompagnata dalle note e dalle esibizioni dell’Amalfi Summer Fest, in programma dall’8 luglio 2022.

Leggende della scena musicale mondiale e artisti iconici che incroceranno la grande tradizione italiana sono inseriti nel cartellone 2022 predisposto dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Daniele Milano.

Kenny Garret, Kelly Joyce, Joe Bastianich & La terza Classe, Papik, Nino Buonocore, e ancora NapoliOpera, le grandi pièce di Eduardo, Massimiliano Gallo saranno solo alcuni degli artisti che si alterneranno su uno dei palchi più belli e affascinanti al mondo, il Duomo di Amalfi. E non mancheranno eventi itineranti negli angoli più suggestivi della città. 

In cartellone anche la rassegna letteraria Amalfi d’Autore, con quattro appuntamenti in programma tra luglio e settembre.

Tornerà il Concerto al Tramonto con l’Accademia Mandolinistica Napoletana e la consolidata tradizione del Gran Concerto di Ferragosto con S.C.S. International Symphony Orchestra & Soloists, per poi lasciare spazio alle grandi celebrazioni del Capodanno Bizantino. 

Dal jazz al teatro lestate in costiera è con lAmalfi Summer Fest 1

Ecco il programma degli eventi

Amalfi in Jazz aprirà la stagione degli eventi, venerdì 8 luglio alle  22 in piazza Duomo. Protagonista Frankie & Canthina Band in “Barry White Tribute”, band storica capitanata da Frankie Lo Vecchio, che propone un repertorio internazionale Soul/Funky/Dance/ 70/80, tra ritmi trascinanti e con un'orchestra di 15 elementi, per rendere omaggio al Re della black music.

Venerdì 15 luglio special guest sarà Kenny Garrett Quintet. Con Kenny Garrett al sassofono alto e tenore, Corcoran Holt al basso acustico, Rudy Bird alle percussioni, Keith Brown al piano e Ronald Bruner alla batteria.                       

Venerdì 22 luglio sarà la volta di Papik, progetto musicale nato da un’idea dell’arrangiatore e compositore romano Nerio Poggi, autore e produttore, che spazia dal pop al nu jazz, dalla Bossa Nova al Soul. Una band di 7 elementi con alla voce Alan Scaffardi (attualmente in radio con una delle maggiori hit del momento).

Venerdì 29 luglio toccherà a un artista che ha scritto pagine importanti della musica leggera italiana dagli anni ’80 in poi. Pronto a rivisitare il suo repertorio in chiave jazz con una band d’eccezione, Nino Buonocore Band, per l'occasione sarà affiancato da Antonio Fresa al pianoforte, Antonio De Luise al contrabbasso e Amedeo Ariano alla batteria.

Mercoledì 3 agosto alle 21.30 in piazza Municipio con il concerto di Joe Bastianich & La Terza Classe. Il progetto nasce dall’incontro tra il “Restaurant Man” e la formazione napoletana. La passione di Joe per la musica rock, blues, soul e folk americana e l’empatia immediata che si è creata con la band napoletana, rivive in uno spettacolo live caratterizzato da un irresistibile mix musicale di hillbilly, western swing, country e folk, nella migliore tradizione americana.

Lunedì 8 agosto alle 21.30 in piazza Duomo Kelly Joice in DeCanto Project. Progetto che è la risultante di due passioni di Kelly: la musica, e l’enogastronomia. Rappresenta così due delle categorie che hanno maggiormente risentito della crisi causata dalla pandemia: Il mondo dello spettacolo e quello della ristorazione.

Venerdì 12 agosto  alle 19.30 Concerto al Tramonto con L’Accademia Mandolinistica Napoletana in ‘Serenata Luntana’, che quest’anno cambia location e si trasferisce nella piazzetta vista mare del borgo Pastena di Amalfi. Un percorso per raccontare Napoli con tutte le sue contraddizioni, con le gioie, le amarezze, l’allegria e i sentimenti attraverso un repertorio di canzoni senza tempo. Con Valentina Assorto alla voce, Mauro Squillante e Adolfo Tronco al mandolino, Luca Petrosino alla mandola, Leonardo Massa al mandoloncello e Lorenzo Marino alla chitarra.

Domenica 14 agosto alle 21.15 in piazza Duomo, Gran concerto di Ferragosto con S.C.S. International Symphony Orchestra & Soloists. Un’orchestra di 40 elementi per il tradizionale concerto dell’estate amalfitana, con celebri classici della musica lirico sinfonica e della canzone napoletana.

Spazio al Teatro domenica 21 agosto alle 21, Arsenale della Repubblica, con Massimiliano Gallo in Resilienza 3.0. Con ironia, Il pubblico rivivrà insieme a Gallo i momenti della quarantena: le paure, la noia, l’immobilità, la voglia di evadere, le lezioni on line, la palestra fatta in casa, in una condivisione problematica e a volte drammaticamente comica degli spazi vitali.

Ancora Napoli ritorna protagonista martedì 23 agosto (ore 21.15 in Piazza Municipio) con NapoliOpera in concerto - Dall’Orchestra Italiana di Renzo Arbore, un omaggio alla “Canzone Napoletana”.

Sempre all’Arsenale della Repubblica, mercoledì 24 agosto alle 21, il classico Sabato, Domenica e Lunedì, capolavoro del genio di Eduardo De Filippo. A cura dell’Associazione Culturale “Il Proscenio”, con la partecipazione straordinaria di Anna Rita Vitolo e la regia di Lucia Amato.

Spazio alla riflessione e al dibattito sull’attualità con Amalfi d’Autore - Rassegna Letteraria, che partirà con “Condominio, Addio!” è il romanzo delizioso e imprevedibile in cui, tra attacchi di “fantasticheria”, incontri dettati dal destino e scoperte disarmanti, l’imperturbabile Cico, misantropo dal cuore d’oro, sembra disposto a cambiare non solo l’indirizzo di casa, scritto da Enrica Bonaccorti che sarà ad Amalfi in Largo Duca Piccolomini domenica 24 luglio ore 21.

Venerdì 5 agosto (alle 21, Largo Duca Piccolomini) il sociologo Domenico De Masi presenterà la ‘La felicità negata”. “Non c'è progresso senza felicità - scrive - e non ci può essere felicità in un mondo segnato dalla distribuzione iniqua della ricchezza, del lavoro, del potere, del sapere, delle opportunità e delle tutele”.

Mercoledì 10 agosto (alle 21, Largo Duca Piccolomini) guest Totò Cascio, autore di “La Gloria e la Prova. Il mio nuovo Cinema Paradiso 2.0” protagonista dell’indimenticabile capolavoro di Giuseppe Tornatore, che toccherà gli animi con la sua storia autobiografica.

Venerdì 26 agosto (alle 21, Largo Duca Piccolomini) il Comune di Amalfi e il Centro di Cultura Amalfitana presentano la poesia di Corrado Calabrò “Quinta dimensione. poesie scelte 1958 - 2021), con interventi di Corrado Calabrò poeta, Carlo Di Lieto critico letterario, Giuseppe Gargano storico, Giovanni Camelia direttore scientifico del Centro di Cultura e Storia Amalfitana, Lorenza Rocco saggista, Marcello Di Manna musicista, Fabia Baldi poetessa, Antonio Filippetti giornalista. 

In programma anche la rassegna itinerante Borghi in Festa, con serate musicali che si snoderanno tra i luoghi interni più belli di Amalfi, con tappa a Tovere il 25 luglio, a Pogerola il 16 agosto e il 6 settembre a Lone

Donatella Alonzi
Author: Donatella Alonzi
Giornalista professionista e videomaker. Animalista convinta, mamma di Lucia e di Bella, la sua buffa cagnolina.

Pin It
Image

CHI SIAMO


Napoliclick è il portale cittadino di notizie e opportunità promosso dal gruppo di imprese sociali Gesco. Napoliclick seleziona e approfondisce opportunità ed eventi con un approccio critico, attento alla sostenibilità economica, al rispetto per l’ambiente, al consumo responsabile e solidale, al benessere, alla salute, alla buona cucina..
DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER

Abilita il javascript per inviare questo modulo