Lunedì, 15 Aprile 2024

La città degli innamorati esiste, alla scoperta di San Valentino Torio

Forse non tutti sanno che agli innamorati di tutto il mondo è addirittura dedicata una città.

È il piccolo borgo di San Valentino Torio - in provincia di Salerno - che ogni anno, in occasione della festa degli innamorati che ricorre quest’anno mercoledì 14 febbraio, si veste a festa. Non una sola sera ma ben  5 giorni di eventi, civili e religiosi, celebreranno l’amore in tutte le sue forme. Dagli stand eno-gastronomici agli itinerari dedicati agli avventori che vogliono visitare la città, senza dimenticare le speciali luminarie “a tema” che adorneranno strade e piazze di cuori e fiori brillanti.

 

Il Santo Patrono e i festeggiamenti religiosi

Mercoledì 14 febbraio sarà tutto dedicato ai festeggiamenti religiosi del Santo Patrono, San Valentino Torio. Alla messa delle ore 10 seguirà il corteo diretto a Piazza Santa Croce, dove si terrà la tradizionale “alzata del quadro”. Dopo il rito l’opera sarà portata nella Chiesa Parrocchiale in Piazza Amendola.

 

Il Percorso Gastronomico

Via libera alla festa giovedì 15 febbraio con il percorso gastronomico tutto dedicato alle prelibatezze del territorio. Grande star della serata è la “ “purpetta e pastenaca”, la polpetta di carota tipica del borgo salernitano. La sagra dedicata a questo piatto tipico, inserita nella kermesse, avrà però inizio sabato 17 febbraio alle ore 18.

 

polpetta_1.png

 

Gli eventi: fra musica, balli e presentazioni di libri a tema “love”

La musica e la danza sono sicuramente i linguaggi d’elezione degli innamorati. Giovedì 15 febbraio alle ore 20, sulla Via degli innamorati – portone Buono Saggese, si terrà “Il Balcone dell’amore” di Giovanni Gallo. Venerdì 16 febbraio, alle ore 19, salirà sul palco di Piazza Santa Croce “The Dream Music”, mentre alle ore 20 si terrà la presentazione del libro “SMS, Se mi ami mi scrivi”, a cura di Romantica Radio. Gran finale domenica 18 febbraio, con il gruppo folk “’O Revotapopolo” che si esibirà alle ore 19 a Piazza Santa Croce.

 

Il borgo dipinto, i murales di San Valentino Torio

I murales di San Valentino Torio meritano sicuramente una visita apposita, e non solo nel giorno degli innamorati. Le opere pittoriche si concentrano soprattutto nella frazione di Casatori rendendola a prima vista una esplosione di colori. Nel mese di agosto la città si apre al pubblico come un museo, presentando le nuove opere e la restaurazione di quelle vecchie, in una manifestazione intitolata “Casatori dei Murales”.

 

 

Chiara Reale
Author: Chiara Reale
Si occupa di promozione, strategia di comunicazione e management nel settore arte e cultura. Cura mostre di arte contemporanea ed eventi culturali.

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER