Sabato, 28 Gennaio 2023

O’ Cerriglio Punto Mare, quando la cucina è una tradizione di famiglia

Con quattro ristoranti in centro città all’attivo e altri due in apertura, la famiglia Gallo è la dimostrazione vivente di come la cucina possa davvero diventare un mestiere, oltre ad essere una tradizione di famiglia da preservare e tramandare di generazione in generazione. 

L’ultimo nato è O’ Cerriglio Punto Mare (via Depretis 2015), aperto in un momento di ripresa dopo la crisi pandemica: inaugurato a settembre 2022, il locale resta fedele alla tradizionale cucina napoletana di cui la storica famiglia è garanzia ma apporta anche delle piccole novità, giocando sulla contaminazione tra mare e terra.

Ce ne parla il proprietario Carlo Gallo, presente nell’ambito della ristorazione da circa 30 anni, che spiega: “Abbiamo ripreso il nome Cerriglio da quello dell’antica taverna frequentata dal Caravaggio, Basile e Giambattista Vico”. A marzo apriranno altri due ristoranti al centro storico, uno a via San Biagio dei Librai dove già esiste un nostro locale, l’altro a via San Carlo. Intanto si può andare a mangiare negli altri locali di casa Cerriglio: a piazza Dante, San Biagio dei Librai, via Merliani e via Depretis. Ed è su quest’ultimo che ci concentriamo con Carlo.

1 TIPOLOGIA DI CUCINA – In tavola i piatti di mare della cucina napoletana 

Piatti tipici della tradizione partenopea, prevalentemente di mare, ma con delle piccole modifiche originali. Un esempio è rappresentato dalle mezze maniche con gambero rosa e burrata; come pure frutto di questa combinazione tra diversi elementi è lo spaghetto con cozze e pecorino. Molta varietà anche per i secondi, tra cui specialità e crudi di mare, come la tartarre di tonno rosso. Per chi non ama il pesce (ad esempio i più piccoli), nessun problema: qui si trova un po’ di tutto, si può ordinare una carbonara o dell’ottima mozzarella di bufala.

O Cerriglio Punto Mare quando la cucina è una tradizione di famiglia 1

2 LOCATION – Atmosfera informale con richiami al mare 

La location è “contemporanea”: arredi semplici con richiami al mare fanno da contorno al buon cibo in questo ristorante dall’atmosfera informale e dalla sicura accoglienza, che conta 70 coperti all’esterno e circa 20 al suo interno. 

O Cerriglio Punto Mare quando la cucina è una tradizione di famiglia 1

3 - A CHI SI RIVOLGE – Pubblico variegato 

A O’ Cerriglio Punto Mare si incontra un pubblico che varia molto, dalle famiglie con bimbi piccoli a persone più adulte passando per i giovani.

O Cerriglio Punto Mare quando la cucina è una tradizione di famiglia 2

4 FASCIA DI PREZZO – Prezzo medio 

Il prezzo resta buono, perché con 25 euro in media a persona si può mangiare un primo e secondo, poi dipende sempre da ciò che si sceglie di prendere. 

O Cerriglio Punto Mare quando la cucina è una tradizione di famiglia 4

Info e prenotazioni 

O’ CERRIGLIO PUNTO MARE

Via Depretis 105 – Napoli

081 1875 2455

Pagina Facebook

Maria Nocerino
Author: Maria Nocerino
Sociologa e giornalista pubblicista, è specializzata nel giornalismo sociale. Collabora con l’agenzia di stampa Redattore Sociale e con il quotidiano Roma per le pagine della Cronaca.

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER

Abilita il javascript per inviare questo modulo