Martedì, 06 Dicembre 2022

Città della Scienza ospita un nuovo evento

La Città della Scienza di Napoli (via Coroglio 57), con il patrocinio morale del Comune di Procida nell’anno da Capitale Italiana della Cultura 2022, il 31 marzo 2022, alle ore 17.00, terrà il Finissage Extreme Tour Vite Estreme, Biodiversità e Resilienza nei territori dei campi Flegrei e Procida.

Grazie a Malazè, “Laboratorio di  Comunità dei Campi Flegrei“, l’evento sarà impreziosito da una degustazione di vini offerta dall’azienda vitivinicola “Il IV Miglio” in collaborazione con l’associazione di volontariato “La bottega dei semplici pensieri”.

In questi mesi di esposizione a Città della Scienza, la mostra ha accolto numerosi visitatori, portando il pubblico alla scoperta dei Campi Flegrei attraverso gli estremofili, microrganismi resilienti che sopravvivono e proliferano in condizioni ambientali proibitive per gli esseri umani.

L’installazione che si prepara a itinerare e ad essere accolta in altre prestigiose istituzioni, racconta le caratteristiche di questi organismi, i luoghi in cui vivono e la ricchezza dei territori che li ospitano, segnati da preziose testimonianze dei Greci e dei Romani, in una narrazione che coniuga storia, arte e mito con ricerca scientifica e tecnologia. Il passaggio di scala, da quella umana a quella di un organismo estremofilo, è la metafora utilizzata per accedere alla parte più immersiva dell’installazione in cui il visitatore si trova avvolto da tre ambienti estremi, Campi Flegrei, Antartide e Yellowstone Park.

Città della Scienza ospita un nuovo evento 1

L’integrazione tra dati interattivi, video mappature e organismi tridimensionali porta il visitatore a vivere in prima persona l’esperienza dello scienziato sul campo che riesce a scoprire la straordinarietà di questi organismi, tra cui il Saccharolobus solfataricus, la prima specie autoctona individuata nella Solfatara di Pozzuoli.

In occasione del Finissage della Mostra Extreme Tour sarà possibile visitare Echino Design, la mostra internazionale che si propone come una nuova opportunità per indagare il rapporto tra design, arte e scienza dal punto di vista della biomimetica, dedicata ancora una volta ad artefatti ispirati agli echinoidi.

La mostra è realizzata con il contributo della Regione Campania ed è sviluppata da Città della Scienza in collaborazione con l’IBBR-CNR, DiSBA-CNR, ISA-CNR, l’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” –Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale, Università degli Studi di Napoli “Federico II” Dipartimento di Biologia, l’IPSEOA G. Rossini, l’IISS Nitti, l’IS Caselli-De Sanctis, il Parco Archeologico dei Campi Flegrei, il Comune di Bacoli, Le Nuvole Società Cooperativa, la Knowledge for Business, l’Associazione Campi Flegrei a Tavola, l’Associazione Contro le Camorre.

Ilaria Saitta
Author: Ilaria Saitta
Laureata in Lingue e culture moderne per la comunicazione e cooperazione internazionale, si occupa di organizzazione eventi e scrive di cinema, teatro e musica.

Pin It
Image

CHI SIAMO


Napoliclick è il portale cittadino di notizie e opportunità promosso dal gruppo di imprese sociali Gesco. Napoliclick seleziona e approfondisce opportunità ed eventi con un approccio critico, attento alla sostenibilità economica, al rispetto per l’ambiente, al consumo responsabile e solidale, al benessere, alla salute, alla buona cucina..
DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER

Abilita il javascript per inviare questo modulo