Martedì, 06 Dicembre 2022

In prima assoluta Tartufo di Molière al Mercadante di Napoli

Al Mercadante di Napoli andrà in scena in prima assoluta l’allestimento del Tartufo di Molière firmato dal 40enne regista parigino Jean Bellorini, direttore del Théâtre National Populaire di Villeurbanne, qui al suo primo incontro con il teatro del grande drammaturgo francese, del quale ricorre quest’anno il quattrocentesimo anniversario della nascita.

Con alle spalle importanti esperienze di regia con i cast del Berliner Ensemble in Germania e del Teatro Alexandrinsky di San Pietroburgo, Jean Bellorini ha accettato l'invito del Teatro Nazionale di Napoli a dirigire una compagnia italiana, per uno spettacolo recitato in italiano – nella felice traduzione del compianto Carlo Repetti – di cui Bellorini firma regia, scene e luci.  I costumi sono di Macha Makeïeff; la collaborazione artistica di Mathieu Coblentz. L’appuntamento è da mercoledì 20 aprile a domenica 1 maggio. La produzione è del Teatro di Napoli-Teatro Nazionale e Théâtre National Populaire de Villeurbanne.

Tartufo è la satira più feroce che sia mai stata scritta contro l’ipocrisia. In essa, infatti, Molière, attraverso la perversità del protagonista, intese colpire l’ipocrisia e il moralismo fanatico ostentato da molti personaggi influenti a corte, coinvolgendo anche le pratiche religiose e i fedeli. «La commedia – sottolinea il regista – ci mette in guardia sui meccanismi della menzogna, denuncia gli apostoli dell'oscurantismo, tutti quegli impostori i cui discorsi e teorie non hanno altro scopo che impedirci di vivere liberi. Le motivazioni del Tartufo, ricoperte di riti religiosi ancora in vigore ai nostri tempi, sono ancora tossiche come non mai. I Tartufi ora officiano dietro gli schermi, tessono le loro bugie in una rete di dimensioni cosmiche, diffondono falsità, adulano la paura, la bassezza e la mediocrità».

La traduzione di Carlo Repetti – rispettosa dell’originale – è piena di ritmo e di gioia: suona come un inno al desiderio di vivere liberi. L’umorismo immediato e dirompente non influisce in alcun modo sulla forza della storia. Al contrario, tutto tende ad affermare la necessità di una ribellione: la denuncia degli eccessi della Chiesa, l’identificazione della cultura e della conoscenza come armi per combattere la paura di una nuova società, la critica alla mediocrità umana.

L’azione si svolge in una grande cucina, dove si incontrano personaggi tipici della commedia all’italiana. Con loro, assistiamo a un fallimento collettivo. Ma la forza della vita e il rinnovamento aprono uno spiraglio nell’oscurità.

In questo spettacolo, dove la risata è un’arma contro la stupidità, scopriamo che Molière canta anche il piacere della vita e la gioia di stare insieme, ad ogni costo.

Dopo il debutto e le rappresentazioni a Napoli, lo spettacolo andrà in scena a Villeurbanne da mercoledì 11 maggio a domenica 15 maggio alla Sala Roger-Planchon del Gran Teatro; a Nanterre, al Théâtre Amandiers dal 20 al 27 maggio 2022.

TARTUFO di Molière

personaggi e interpreti

Tartufo / Federico Vanni

Orgone / Gigio Alberti

Elmira / Teresa Saponangelo

Madame Pernella / Betti Pedrazzi

Cleante / Ruggero Dondi

Filippina e Leale / Daria D’Antonio

Dorina / Angela De Matteo

Marianna / Francesca De Nicolais

Valerio / Jules Garreau

Ufficiale / Luca Iervolino

Damide / Giampiero Schiano Lomoriello

Durata spettacolo 2 ore 

Calendario rappresentazioni

20/04/2022 ore 21.00 | 21/04 ore 17.00 | 22/04 ore 21.00 |23/04 ore 19.00

24/04 ore 18.00 | 26/04 ore 21.00 | 27/04 ore 17.00 | 28/04 ore 17.00 | 29/04 ore 21.00

30/04 ore 19.00 | 01/05 ore 18.00

Info www. teatrodinapoli.it

Biglietteria tel. 081.5513396 | biglietteria@ teatrodinapoli.it

Author: Redazione

Pin It
Image

CHI SIAMO


Napoliclick è il portale cittadino di notizie e opportunità promosso dal gruppo di imprese sociali Gesco. Napoliclick seleziona e approfondisce opportunità ed eventi con un approccio critico, attento alla sostenibilità economica, al rispetto per l’ambiente, al consumo responsabile e solidale, al benessere, alla salute, alla buona cucina..
DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER

Abilita il javascript per inviare questo modulo