Lunedì, 23 Maggio 2022

Senza dimora: a Napoli, il Drop-in di Via Tanucci li ospita di giorno e di notte

Un servizio complesso e polifunzionale per i poveri e i senza dimora. Si trova a pochi passi dall’Albergo dei Poveri in piazza Carlo III ed è la struttura di accoglienza a bassa soglia diurna del Comune di Napoli gestita dal gruppo di imprese sociali Gesco attraverso la cooperativa Dedalus.

Realizzato da quasi tre anni negli spazi del Real Albergo dei poveri già destinati a Centro di Accoglienza, il Drop-in di Via Tanucci 9 si rivolge a persone senza dimora che versano in stato di povertà estrema o in situazioni di grave difficoltà temporanea.

Ad aprirci le porte è la referente per il privato sociale Ernestina Servo, che troviamo impegnata in un colloquio: “Oggi è martedì, è giorno di colloqui, tra le altre attività che offriamo insieme al servizio docce e, in questo periodo, all’accoglienza notturna mettendo a disposizione 15 brandine, laddove i senza dimora non amano andare nelle stazioni metropolitane aperte di notte”. Ma quello che troviamo davanti è molto altro: è la grande umanità di operatori che si danno da fare - tra loro ci sono anche persone emerse dalla strada - scaricando scatoloni di tovaglioli di carta e distribuendo pasti, quelli che vengono donati dai forni e dalle attività commerciali del quartiere.

Le persone senza dimora che incontriamo sono perlopiù schive, non vogliono apparire.

Alcuni ci raccontano storie terribili, come quella di Massimo che ha vissuto per 11 anni tra i cartoni a Mergellina.

 

GUARDA IL SERVIZIO

L’accoglienza diurna e notturna

Diventato un punto di riferimento sul territorio, con le cui realtà sociali è in rete, questo luogo accoglie i senza dimora per offrire loro un momento di ristoro: qui le persone hanno la possibilità di farsi una doccia e avere un cambio pulito grazie al servizio guardaroba sociale o fare un bucato approfittando del servizio lavanderia.

C’è anche la possibilità di riporre le proprie cose negli armadietti per gli uomini e le donne, una minoranza in realtà all’interno del popolo dei senza dimora, che mettono piede in questo posto.

Un porto sicuro anche se si vuole una parola di conforto o semplici informazioni per avere la residenza anagrafica, passepartout per l’accesso ai servizi territoriali. Ogni primo giovedì del mese per le donne c’è il servizio “trucco e parrucco”; per tutti gli operatori sono a disposizione anche per eventuali accompagnamenti ai servizi.

Sono circa 40 le persone che vengono ospitate di giorno, divise più o meno equamente tra stranieri e italiani.

Oltre all’accoglienza diurna, nel periodo dell’emergenza freddo da dicembre 2021, in accordo con l’assessorato comunale al Welfare guidato da Luca Trapanese, Il Drop-in ha intensificato le sue attività offrendo 15 posti letto alle persone già note ai servizi. Naturalmente ogni notte è sold out.

Come funziona

Il Drop-in di Via Tanucci 9 è attivo di giorno con uno spazio docce, lavanderia e guardaroba sociale aperto dal lunedì al sabato (dalle 9 alle 12; solo il mercoledì dalle 14 alle 17).

Da dicembre 2021 almeno fino a febbraio 2022, di notte offre 15 posti letto.

L’accesso è libero e gratuito.

Maria Nocerino, Donatella Alonzi

Author: Redazione

Pin It
Image

CHI SIAMO


Napoliclick è il portale cittadino di notizie e opportunità promosso dal gruppo di imprese sociali Gesco. Napoliclick seleziona e approfondisce opportunità ed eventi con un approccio critico, attento alla sostenibilità economica, al rispetto per l’ambiente, al consumo responsabile e solidale, al benessere, alla salute, alla buona cucina..
DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER

Abilita il javascript per inviare questo modulo