Giovedì, 30 Maggio 2024

Premio Aristide La Rocca, Massimo Cacciari ai giovani: «Ribellatevi a questa società di decrepiti»

«Sono contento perché sono molto legato alla Campania. E Nola è universalmente nota come la patria di Giordano Bruno che è uno degli autori che amo di più».

Con queste parole il filosofo Massimo Cacciari ha accolto il Premio Aristide La Rocca che gli è stato conferito giovedì 11 aprile all’Università Uniparthenope a Nola, dove ha tenuto una lezione agli studenti presenti nell’auditorium. E ai giovani Cacciari ha detto: «Opponetevi in tutti i modi all’andazzo di questa società di decrepiti tutta organizzata contro di voi».

GUARDA L'INTERVISTA A MASSIMO CACCIARI

A organizzare l'iniziativa è la Fondazione La Rocca, con la sua presidente Amelia La Rocca, che quest'anno ha assegnato il riconoscimento a Massimo Cacciari «in ideale continuazione con la prima edizione del premio che fu conferito al filosofo Aldo Masullo».

GUARDA LE INTERVISTE

Donatella Alonzi
Author: Donatella Alonzi
Giornalista professionista e videomaker. Animalista convinta, mamma di Lucia e di Bella, la sua buffa cagnolina.

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER