Martedì, 06 Dicembre 2022

Con Bitus la Campania diventa capitale del turismo scolastico

Quarantotto laboratori didattici e attività all’aperto per bambini e ragazzi, 18 conferenze, sette spettacoli teatrali e nove tra presentazioni di libri e anteprime di film. Sono i numeri di Bitus, la prima Borsa del turismo scolastico e della didattica, in programma dal 31 marzo al 3 aprile 2022, nel Real Polverificio Borbonico a Scafati, riaperto per l’occasione dopo quarant’anni.

Ricco di storia, il sito del Parco archeologico di Pompei è infatti oggetto di lavori che nei prossimi mesi consentiranno di riaprire al pubblico gran parte del parco monumentale con il viale dei Platani più lungo d’Italia. Bitus sarà dunque l’occasione per godere di un’anteprima del bellissimo spazio verde.

Nel corso della quattro giorni, sostenuta dalla Regione Campania, sono previsti incontri, seminari, workshop, laboratori, spettacoli, focus sui beni culturali, siti Unesco e mete di viaggi d'istruzione, innovazione e opportunità, per una didattica al passo con i tempi. Particolare attenzione sarà dedicata ai dibattiti su povertà educativa, disabilità, inclusione e bullismo.

“L’impegno del Parco Archeologico di Pompei - spiega il direttore Gabriel Zuchtriegel - è quello di restituire alla comunità e alle famiglie del territorio un grande spazio verde urbano, pubblico e accessibile. Aver concesso una parte dell’area verde per la Bitus rappresenta per noi una occasione per iniziare a ridar vita a questo luogo della memoria come il Real Polverificio, sebbene siano ancora in corso i lavori per la riqualificazione del parco. E siamo dunque lieti di poter ospitare una manifestazione rivolta principalmente ai giovani e alle scuole, che per primi devono potersi riappropriare degli spazi pubblici. Oltre all’ampia area verde, il sito è al centro di un più ampio piano di riqualificazione che intende valorizzare l’intero complesso con gli edifici storici”.

Con un proprio stand alla Bitus saranno presenti la Regione Campania e i principali poli culturali regionali: Parco Archeologico di Pompei, il Mann - Museo Archeologico Nazionale di Napoli, il Parco Archeologico dei Campi Flegrei, il Parco Archeologico di Paestum e Velia, il Cartastorie - Museo dell'Archivio Storico del Banco di Napoli e il Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni.

Oltre al percorso informativo per le scuole, in programma numerosi eventi per le famiglie. Ecco una selezione.

Con Bitus la Campania diventa capitale del turismo scolastico Interna 1

Riuso creativo: laboratorio Art Attack

Il laboratorio di riciclaggio in stile art attack è un’attività coinvolgente che permette di tenere occupati i bambini e di non farli annoiare durante una festa.

L’idea del laboratorio ha due obiettivi: intrattenere e coinvolgere in maniera attiva i bambini ma sopratutto educarli nel rispetto dell’ambiente e nel riutilizzo di materiali.

Ogni laboratorio inizia sempre con una fase di ricerca, nella quale si raccolgono all’interno delle proprie case tutti quei materiali che alla fine del loro utilizzo sembrano inutili (ad esempio: barattoli di latta).

Con il laboratorio di riuso creativo per bambini in stile art attack, invece, sarà possibile dargli una nuova vita e forma. Età 5 – 12 anni, a cura dell’Associazione Enjoy di Scafati.

Quando Giovedì 31 marzo 2022: 09.30 - 13

Didattica Equestre

Gli studenti si approcciano al mondo equestre con la possibilità di conoscere meglio e da vicino il più nobile degli animali, con laboratori creativi che li vedranno, insieme ai loro insegnanti, impegnati nella cura e nella preparazione dei cavalli, prima e dopo di averli cavalcati per una passeggiata didattica e formativa nel parco e apprendere i rudimenti dell’equitazione. Il laboratorio è a cura dell’ASD Centro Ippico Pompei Horse Club.

Quando Venerdì 1 aprile 2022: 9.30 - 14

Con Bitus la Campania diventa capitale del turismo scolastico Interna 2

Morale della Favola

“Morale della favola” non è solo una raccolta di favole e di testi teatrali, ma è, soprattutto, un sogno che si realizza.

Grazie a CONADI, infatti, con questo progetto Ciro Villano è riuscito a fondere, dopo 25 anni, il suo amore per il teatro, per i bambini e per la scrittura.

Nella prima parte, ci sono 4 storie nate per essere narrate ai suoi figli e ai suoi allievi più o meno piccoli, storie che celano una piccola morale e hanno come argomenti temi di triste attualità: la solitudine, la dipendenza da smartphone, il bullismo ed altre forme di problematiche 2.0.

Nella seconda parte, invece, Ciro tenta di soddisfare le richieste di molti insegnanti (almeno di quelli che ancora credono nella funzione educativa, socializzante e terapeutica del teatro a scuola) che sono sempre alla ricerca di testi nuovi e divertenti da mettere in scena.

Quando Sabato 2 aprile 2022: 10-11

Il lancio del Pilum

Gli studenti si esercitano nel lancio del pilum, l’antico giavellotto dei romani.Il pilum era un particolare tipo di giavellotto utilizzato dall’esercito romano nei combattimenti a breve distanza. Normalmente ognuno dei soldati ne portava due, uno leggero ed un secondo più pesante. Attività a cura dell’Associazione Culturale LEGIO I ADIUTRIX di Pompei

Quando Domenica 3 aprile 2022: 11.30-13

IL PROGRAMMA BITUS  https://bitus.it/programma-bitus/

Donatella Alonzi
Author: Donatella Alonzi
Giornalista professionista e videomaker. Animalista convinta, mamma di Lucia e di Bella, la sua buffa cagnolina.

Pin It
Image

CHI SIAMO


Napoliclick è il portale cittadino di notizie e opportunità promosso dal gruppo di imprese sociali Gesco. Napoliclick seleziona e approfondisce opportunità ed eventi con un approccio critico, attento alla sostenibilità economica, al rispetto per l’ambiente, al consumo responsabile e solidale, al benessere, alla salute, alla buona cucina..
DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER

Abilita il javascript per inviare questo modulo