Sabato, 28 Gennaio 2023

Reddito di Cittadinanza: in Campania record di richieste

La regione Campania è la prima per richieste di Reddito di Cittadinanza. Sono 288.063 i nuclei familiari che in Campania hanno chiesto, nel corso del 2022, di accedere al Reddito o alla Pensione di Cittadinanza, ovvero circa 60mila in più rispetto allo scorso anno quando la quota di richiedenti in regione era di 227.186. La maggior parte di chi ne fa richiesta vive a Napoli (180.787), seguono Caserta (52.052) e Salerno (35.9549).

È quanto emerge dall’ultimo rapporto pubblicato dall’Inps con il suo Osservatorio su Reddito e Pensione di Cittadinanza (aggiornato all’11 gennaio 2023) che proprio ieri ha diffuso dati relativi ai nuclei percettori di RdC e PdC negli anni 2019-2022.

I dati relativi al 2022 riferiscono di 1.685.161 nuclei percettori di almeno una mensilità di RdC/PdC, con 3.662.803 persone coinvolte e un importo medio mensile erogato a livello nazionale di 551,11 euro. Tra gennaio e dicembre 2022 è stato revocato il beneficio a 72.690 nuclei e sono decaduti dal diritto 268.358 nuclei. A dicembre 2022 i nuclei beneficiari di Reddito di Cittadinanza sono 1.527.904, mentre i nuclei beneficiari di Pensione di Cittadinanza sono 157.257.

Complessivamente, in Campania sono state 877.115 le persone raggiunte da gennaio a dicembre 2022 dalle due misure, e hanno percepito un importo medio mensile di 617,16 euro. Dopo la nostra regione, c’è solo la Sicilia con 524.936 percettori.

Soltanto nel mese di dicembre 2022, sarà anche per effetto traino della notizia dell’abrogazione del Reddito di Cittadinanza a partire dal gennaio 2024, le richieste sono addirittura aumentate: sono stati complessivamente 637.435 i percettori di Reddito e Pensione di Cittadinanza in Campania. La maggioranza (422.715) delle persone che percepiscono le due misure si trovano a Napoli (segue Salerno con 108.019 percettori).

La Campania è praticamente in testa a tutte le classifiche per numero di richieste, percettori, popolazione coinvolta con figli minori.

Nell’ultimo anno, sono state 845.927 le persone che nella nostra regione hanno percepito almeno una mensilità del RdC. L’indagine dell’Inps ci dice anche il numero di revoche o di decadenze dal diritto del RdC e della PdC: nel 2022, in Campania i nuclei revocati almeno una volta sono stati 15.154, mentre quelli decaduti sono stati 54.628.   

Scarica le statistiche sulla Campania

Qui gli approfondimenti

Maria Nocerino
Author: Maria Nocerino
Sociologa e giornalista pubblicista, è specializzata nel giornalismo sociale. Collabora con l’agenzia di stampa Redattore Sociale e con il quotidiano Roma per le pagine della Cronaca.

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER

Abilita il javascript per inviare questo modulo