Venerdì, 14 Giugno 2024

Imma Pirone: “Vi racconto il riscatto di Clara”

Giovane, bella, solare, piena di vitalità, l’attrice napoletana Imma Pirone è, ormai da qualche anno, nel cast di Un Posto al Sole nel ruolo di Clara, ex cameriera e ora anche ex compagna di Alberto Palladini (Maurizio Aiello), da cui ha avuto un figlio, il piccolo Federico. I due si sono separati perché la donna, da sempre un po’ succube dell’avvocato Palladini, si è ribellata davanti al tradimento di Alberto con la bella architetta conosciuta di recente.

Clara è andata via con il bambino e si è trasferita nel suo quartiere d’origine, certamente meno agiato della collina di Posillipo, dove ora vive con la sua amica Rosa e suo figlio Manuel. “Un personaggio che ci riserverà molte sorprese – promette la bellissima bionda originaria di Torre del Greco – Clara vivrà un riscatto. Oltre alla sua, ci saranno delle belle storie di rivalsa al femminile”.

Clara finalmente reagisce, riuscirà ad emanciparsi da Alberto?

Clara è ferita dopo l’ennesimo torto ricevuto da Alberto, che sembrava essere cambiato ma era solo un’illusione, un’apparenza, un lampo durato poco. Stavolta è diverso, lei è più matura e consapevole, rassegnata alla vera natura di lui, ha preso coraggio ed è andata via col figlio in un’altra casa, che condivide con la sua amica d’infanzia, Rosa, cui è molto legata. Quindi, sì, possiamo dire che si prepara il terreno della sua emancipazione. Non posso dire molto ma Clara vivrà un vero e proprio riscatto.

Clara vivrà un riscatto. Da che punto di vista?

Questa donna ha sempre fatto la cameriera e l’abbiamo vista tentare di affrancarsi da questo ruolo per fare altro, ma Alberto le ha sempre messo i bastoni tra le ruote. Ora inseguirà i suoi sogni. Non so se mai perdonerà Alberto, certamente sarà sempre in contatto con lui perché insieme hanno avuto un figlio, che è la sua unica priorità, insieme a questo grande valore dell’amicizia che la lega a Rosa con cui si danno una mano l’una con l’altra.

In questo momento, vediamo che a lei si avvicina il fratello di Rosa, Eduardo, anche lui amico di infanzia.

Sì, è vero, ma per ora Clara non sembra interessata. Proprio in questo momento, stiamo girando delle scene molto belle che hanno a che fare con la sua svolta come donna. Lei è molto concentrata su se stessa e sui suoi obiettivi anche se non escludo che potrebbe esserci un incontro interessante.

Rispetto, invece, al rapporto tra Alberto e il figlio, cosa ci dice?

Alberto vivrà il rapporto con il figlio secondo regole condivise. Lui e Clara non sono sposati ma hanno in comune questo figlio, che sta a cuore anche al padre, ad esempio lui non ritiene adeguata la sua sistemazione attuale. Ora vediamo cosa accadrà.

Amicizie nate sul set?

I rapporti più belli sono quelle con i miei colleghi più stretti, come Maurizio Aiello, Marina Tagliaferri, Daniela Ioia, Fiorenzo Madonna, Cosimo Alberti, ma vado d’accordo veramente con tutti, mi sento in famiglia.

È contenta della svolta che sta prendendo il suo personaggio?

Sono molto contenta perché questo è il momento di Clara, il mio personaggio è finalmente valorizzato, si lascia alle spalle l’etichetta solo di cameriera di Palazzo Palladini e soprattutto ha una storia sua come entità autonoma da Alberto.

Ci sono progetti in cantiere, a parte Un Posto Al Sole?

Ci sono sempre dei progetti. Una cosa che posso anticipare è che il primo luglio sarò madrina e conduttrice del concerto di Gigi Finizio alla Reggia di Portici.

Sogno nel cassetto?

L’affermazione nel mondo del cinema: credo che sia il sogno di ogni attore ma ci stiamo lavorando!

Argomento sociale che vorrebbe portare in scena?

In realtà, già ora Clara sta sfiorando un argomento sociale importante: quello della crescita da sola, da madre separata, di un bambino. Ecco, questo tema potrebbe essere ulteriormente sviluppato, quello delle ragazze madri e delle donne che con tanta forza e da sole portano avanti la loro famiglia.

Imma Pirone Vi racconto il riscatto di Clara1

Maria Nocerino
Author: Maria Nocerino
Sociologa e giornalista professionista, è specializzata nel giornalismo sociale. Ha collaborato con l’agenzia di stampa Redattore Sociale e con il quotidiano Roma per le pagine della Cronaca. Collabora con la rivista Comunicare Il Sociale.

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER