Lunedì, 15 Aprile 2024

Giornata internazionale della donna: gli appuntamenti a Napoli per l'8 marzo

Ingresso gratuito nei musei statali per tutte le donne, momenti di riflessione, proiezioni e presentazioni di libri. Numerose le iniziative organizzate a Napoli in occasione della Giornata internazionale della donna che si celebra l’8 marzo di ogni anno. Ecco una selezione a cura della redazione di Napoliclick.

  • 8 marzo al Museo: ingresso gratuito per le donne

Ingresso gratuito per le donne in musei, parchi archeologici, complessi monumentali, castelli, ville e giardini storici e altri luoghi della cultura statali. L’iniziativa, su proposta del Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, è in programma venerdì 8 marzo 2024.

Numerosi eventi sono stati organizzati per sensibilizzare e riflettere sull’importanza culturale della giornata internazionale della donna. A Napoli sarà possibile visitare il Museo e Real Bosco di Capodimonte, il Palazzo Reale, la Certosa di San Martino, Il Parco Archeologico di Ercolano.  

Info ed elenco dei siti da visitare: 8 marzo al Museo

  • L’8 marzo le donne della storia creano un legame ideale tra le città

Si intitola “L’8 marzo le donne della Storia creano un legame ideale tra le città. Da Napoli a Milano passando per Roma e Firenze” l’incontro che si svolgerà venerdì 8 marzo 2024 alle 16 nella sala dell’Archivio di Stato di Napoli. Il focus è incentrato sul ruolo delle donne nella storia delle loro città. Un’iniziativa per creare un legame ideale, attraversando tutta l’Italia, tra le quattro città di Napoli, Milano, Firenze, Roma presentando le vite e le opere delle donne, protagoniste femminili di quelle città, che nel corso della storia hanno partecipato a rendere grandi i luoghi che hanno abitato, vissuto e, a volte, dominato. Una “passeggiata” ideale per raccontare luoghi, figure femminili, storie originali delle città in cui viviamo.

Info: Da Napoli a Milano passando per Roma e Firenze

  • Ad AstraDoc con Seven Winters in Tehran e Lala

Quinto appuntamento di AstraDoc tutto al femminile in occasione della giornata internazionale della donna venerdì 8 marzo 2024. Si parte alle 19 con Seven winters in Tehran (Germania, Francia 2023 - 97’) di Steffi Niederzoll, in collaborazione con CineAgenzia e Internazionale nell'ambito della rassegna “Mondovisioni”. Presentato in anteprima mondiale alla Berlinale - Berlin International Film Festival 2023 come film d’apertura, ha vinto il Premio Compass-Perspektive. Siamo nel 2007 a Tehran, Iran. Reyhaneh Jabbari, 19 anni, difendendosi dall’uomo che l’ha violentata, lo accoltella. Il film segue, attraverso video, lettere e testimonianze dei familiari, il processo a cui è sottoposta la ragazza accusata di omicidio. La sua lotta diventa simbolo di quella di moltissime donne, anche fuori i confini Iraniani. Interviene Sara Borrillo dell’Università L’Orientale di Napoli. Alle 21 si prosegue con Lala (Italia, Slovenia 2023 - 85’) di Ludovica Fales. Lala, Samantha e Zaga hanno la stessa età, vivono la stessa vita negli stessi luoghi, si sfiorano costantemente, eppure non si incontrano mai. Le loro storie prendono forma nei mondi paralleli della verosimiglianza, della verità e della realtà, ovvero i tre piani d’indagine con cui il film ci accompagna attraverso i paradossi della legge. Intervengono la regista e Gina Annunciata dell’Accademia di Belle Arti di Napoli.

Info: Seven winters in Tehran e Lala

  • Il Trianon Viviani celebra la donna

Si intitola “Alle donne la libertà costa” la due giorni di incontri promossa dal Trianon Viviani per fare il punto sullo stato dei diritti del mondo femminile, in occasione della giornata internazionale della donna. L’appuntamento è per giovedì 7 e venerdì 8 marzo.

Info: Diritti e libertà: al Trianon Viviani si celebra la donna

  • Storie di donne a San Domenico Maggiore

n occasione della Giornata Internazionale della donna, il DOMA vi invita a scoprire alcuni luoghi magnifici all’interno della basilica di San Domenico Maggiore. Un tour guidato all’interno della Basilica di San Domenico Maggiore che consentirà di accedere a spazi solitamente chiusi e inaccessibili, quali la Cappella Carafa di Santa Severina, la Cappella Brancaccio: scrigni segreti e carichi di meraviglie. Il racconto delle operatrici vi guiderà alla scoperta della storia secolare della basilica, intrecciando racconti tutti al femminile di donne tenaci, le cui vicende si incrociano con quelle della basilica domenicana, dove v’è traccia del loro passaggio.

Quando: 8-9-10 marzo 2024 ore 12

Info: Storie di donne

  • Il passaporto verde al Grenoble

La giornata internazionale della donna si celebra anche al Grenoble. Venerdì 8 marzo alle 18.30 sarà presentato con l’autrice il libro Il passaporto verde di Zineb Mekouar (Editrice Nord 2023). Alle 20 degustazione di birre artigianali gourmet offerta da l’associazione Le donne della birra e Taralleria napoletana, in collaborazione con Cooperativa Lazzarelle

Info: Institut Français Napoli

  • Malafèmmena tour: storie di eroine, amanti e regine nel cuore di Napoli

Un tour dedicato alle donne più temute di Napoli. Bellissime, determinate, libere, colte, innamorate, geniali, coraggiose, ma talvolta anche pericolose. Tutte le donne che sono state artefici e vittime di delitti, maledizioni e incantesimi contribuendo a fare la storia e cambiare le sorti della città. Itinerario: Donne di Napoli, Giuditta la sposa assassina, Giovanna la Regina di cuori, La strega che faceva perdere il senno agli uomini, Giulia l'eretica, La badessa e l'amore, Le donne della dea, La strega Alamanna, La maledizione di una donna forte.

Quando: venerdì 8 marzo 2024 ore 19

Info: Malafèmmena tour

  • Le iniziative per la salute delle donne

L’8 marzo, alle 10, presso lo scalone centrale del Monaldi, tutte le pazienti che vorranno partecipare all’iniziativa, guidate dall’artista Maurizio Mauro Palumbo, dipingeranno una grande tela bianca che sarà affissa al Day Service oncologico, dove sono stati organizzati laboratori di arteterapia, di arti marziali e di bellezza per le pazienti che devono sottoporsi a trattamento chemioterapico.  Presso il Centro Trasfusionale, invece, si terrà l’iniziativa “Chi dice donna dice dono”, con una giornata speciale di raccolta sangue.  All’Ospedale Cotugno, presso il Gruppo C, dalle 8 alle 14, il personale farà counseling sulle infezioni sessualmente trasmesse e sulle vaccinazioni consigliate alle donne. Al pronto soccorso dell’Ospedale CTO ci sarà una giornata di sensibilizzazione contro la violenza di genere attraverso la lettura. Nella sala di attesa, infatti, sarà installata una libreria rosa con all’interno romanzi e testi che possano aiutare le donne a riconoscere la violenza e a chiedere aiuto.

Info: Le iniziative dell’Azienda ospedaliera dei Colli

  • Altri appuntamenti in città

Alle 12 evento “Marzo donna 2024: La donna e il tempo di cambiare”, nella sala giunta del Comune di Napoli in piazza Municipio; alle 10.30 evento “Libere di essere: decostruire gli stereotipi di genere”, evento organizzato da Poste Italiane sull’importanza dell’educazione ai sentimenti, in un’ottica di prevenzione e sensibilizzazione; alle 14 evento organizzato nell’ambito del progetto “Academy for Women Entrepreneurs Italy” dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, al Campus di San Giovanni a Teduccio, corso Nicolangelo Protopisani 70.

Donatella Alonzi
Author: Donatella Alonzi
Giornalista professionista e videomaker. Animalista convinta, mamma di Lucia e di Bella, la sua buffa cagnolina.

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER