Venerdì, 14 Giugno 2024

Vomero Off: Gea Martire porta in scena il femminicidio con Rumore di Fondo

«I protagonisti di questo pezzo dedicato al femminicidio sono i piedi. I piedi che si incontrano, ballano, passeggiano, camminano insieme. E poi si urtano, iniziano a pestarsi, a calpestarsi. E comincia così un allarme che però resta inascoltato, viene accantonato».

Così Gea Martire parla di “Rumore di fondo”, lo spettacolo che la vedrà protagonista, domenica 21 aprile 2024 alle 20, sul palco del teatro Sala Ferrari a Napoli, nell’ambito della rassegna Vomero Off, con la direzione artistica di Stefano Amatucci.  

GUARDA L’INTERVISTA

«È un pezzo dedicato a un ragazzo orfano di femminicidio, Carmine Amoruso, al suo dolore e alla sua voglia di vita e di danza. Per questo i piedi ci raccontano».

LEGGI | Vomero Off: al via la rassegna

LEGGI | Streghe da marciapiede con gli attori di Un Posto al sole

Donatella Alonzi
Author: Donatella Alonzi
Giornalista professionista e videomaker. Animalista convinta, mamma di Lucia e di Bella, la sua buffa cagnolina.

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER